agenzia matrimoniale Maruska

126793 e 39231

Torino, 24 maggio 2006

Lui e' proprio un bel tipo, scuro di capelli, fisico da palestra, laureato, intelligente e con un ottimo lavoro imprenditoriale. Viene in ufficio da me l'anno scorso ad aprile. Ha le idee chiare, vuole una moglie straniera e gli piace soprattutto una ragazza, bielorussa, una delle piu' belle tra le nostre iscritte. Io la conosco, e' venuta ai meeting due anni fa, ma siccome so che e' una ragazza che risponde poco, sono un po' dubbiosa e gli consiglio di ampliare la selezione in modo da avere piu' opportunita'.
Infatti lui comincia la ricerca e ha subito un grande successo, anche se "lei" non gli risponde.
Dopo poche settimane lui mi dice che verra' a fare i meeting con noi, non ha ancora perso le speranze di conoscerla e quindi sceglie i meeting che comprendano la sua citta'.

Andiamo in Bielorussia, cominciamo i meeting, poi succede che li dobbiamo interrompere per le nuove leggi bielorusse, ma partendo per l'Ucraina abbiamo una raccomandazione: trovare quella ragazza e chiederle di incontrarlo nei prossimi giorni. E cosi' facciamo, in Polonia in un autogrill le telefoniamo e glielo chiediamo. Lei si' aveva ricevuto la sua scheda due mesi prima, no, non aveva risposto, lui ha gia' 40 anni... Ma si', lo puo' incontrare...

Incontriamo di nuovo lui al meeting di Kiev, e' depresso, dice che ha capito che con lei non c'e' storia, che probabilmente lei ha gia' un altro ragazzo ... per tutti i meeting lui rimane un po' in disparte, evita la maggior parte degli incontri, ripetendo che lui avev deciso tutto si puo' dire solo per lei...

Oggi al telefono mi dice che si sposano, l'hanno deciso adesso, stanno bene insieme


le altre coppie


pagina scritta e curata da Michal Maruska & Elisabetta de Carli Maruskova

Home page