agenzia matrimoniale Maruska   le trasmissioni
Italia 1
in onda mercoledì 20 ottobre 1999
programma TEMPI MODERNI

Ci ha telefonato il giornalista Fabio Pastrello della redazione di "Tempi moderni" il programma che dal 6 ottobre va in onda, in prima serata, tutti i mercoledì sera su Italia 1

Al telefono ci ha spiegato che avrebbe avuto bisogno di una nostra coppia da invitare nel programma: avrebbero fatto una puntata dal titolo Le coppie del 2000 e mancava loro una coppia conosciutasi in agenzia matrimoniale.

Sarà un programma carino, non sensazionalistico, la coppia dovrebbe venire a Milano nei nostri studi (a nostre spese) e la conduttrice li intervisterebbe sul loro incontro, le difficoltà che hanno incontrato, il risultato, e qualche aspetto della loro vita di coppia.
Sa, in questi giorni (eravamo stati appena contattati da RAI2) ho fatto centinaia di telefonate per cercare una o due coppie disposte a farsi intervistare in televisione, pensavo di trovarne parecchie, -ne abbiamo formate tante!- e invece mi sono accorta che la riservatezza, il pudore prevalgono ... Peró posso dirle già fin d'ora che tre o quattro ci sono, cioè mi hanno detto la settimana scorsa che sarebbero disposti a farsi intervistare, se vuole Le mando un fax con i loro profili caratteriali e i numeri di telefono, così vi mettete d'accordo direttamente voi.
Devo ancora dirle che durante la trasmissione non sarà possibile fare il vostro nome, diremo soltanto "un'agenzia matrimoniale di Torino, specializzata nel presentare persone straniere", ma nei titoli di coda scriveremo "Si ringrazia l'Agenzia Maruska per la gentile collaborazione" e se tra le migliaia di telefonate che riceviamo qualcuno ci chiederà il vostro indirizzo, noi glielo daremo.
va benissimo, quindi quando le devo spedire questo fax?
Ieri! Ne ho veramente urgenza, questa sera alle 6? Sa, io vi cercavo già da qualche tempo, vi ho anche mandato una E-mail (noi le E-mail che non sono dei clienti, in questo periodo le leggiamo in ritardo di settimane, ne riceviamo un'infinità) solo oggi ho avuto il vostro telefono, ho i tempi molto stretti ...
Va bene, stia tranquillo, arrivederci
Tanto bene non andava, erano le 10 e mezzo del mattino e io avrei dovuto spedirgli il fax con i nomi delle coppie prima delle 6, nauralmente dopo aver chiesto il benestare agli interessati, ma li avrei trovati? nel corso della giornata? -in genere la gente durante il giorno lavora!

Prima cosa dovevo individuare le coppie -non quelle due già state intervistate da RAI2, il giornalista ha detto che quelle non le vuole, non starebbe bene - ma quelle che mi avevano detto che avrebbero accettato, nel corso delle telefonate di contatto di una settimana prima. Scorro l'elenco, non mi ricordo più niente:

la bellissima coppia di Milano che lui è tanto simpatico e lei così dolce, che si sono sposati l'anno scorso dopo un'infinità di peripezie? telefono:

no signora, le avevo detto che sì, sarei potuto andare in televisione, ma io e mia moglie abbiamo detto a tutti, parenti e amici, che ci siamo conosciuti al mare, per caso, ora non possiamo cambiare versione, che figura ci facciamo? Non potremmo dire in pubblico che ci siamo conosciuti tramite agenzia
l'altra coppia di Milano che, anche loro molto belli, si sono sposati l'anno scorso, dopo peró, essersi conosciuti e amati da oltre 7 anni? Sì, sono loro, Ludmila, mi risponde, con la sua splendida e simpatica voce, inconfondibile:
Va benissimo, dica pure al giornalista di telefonarci. Se Roberto è contento? speriamo di sì!!!
Telefono ancora, se poi all'ultimo momento dice di no? Troviamone altre:

Telefono in repubblica Ceka, ci sono due coppie, una a Praga, una a Ceske, con le quali siamo anche amici, entrambi hanno fatto il contrario di quello che generalmente le coppie fanno, si sono traferiti là, ma credo che sarebbero contenti di venire in Italia, spesati a raccontare le loro storie, che sono entrambe molto particolari.

La prima mi dice subito di no, hanno dei problemi di salute, entrambi, e poi il bambino non lo ha detto a scuola ... ma veniamo a trovarvi, a Natale scendiamo a Torino... Auguri

La seconda non la trovo, il telefono squilla, lui fa il rappresentante (ha imparato il ceco in tre mesi, mantenendo l'accento italiano dice che fa affari d'oro, il suo modo di parlare è accattivante), lei non lavora, magari la trovo nel pomeriggio

Quelli di Brescia che hanno due gemelli? Dicono di no, sono timidi, comunque ora i bambini sono tre, è nata una femmina

Quelli che si sono sposati a luglio, giovani, lui piemontese, lei di Riga, (ho conosciuto anche la mamma, quest'estate al meeting, mi ha portato un mazzolino di fiori carinissimo, guarnito con una piccola zucca e due coccinelle)? Avevano già detto di no, sono sicura

Quelli di Mantova, che l'altra volta non sono riuscita a trovare? Proviamo: risponde lei:

Sì mi ricordo di voi, anzi ne parliamo spesso, e mi piacerebbe tanto raccontare in televisione come ho conosciuto mio marito, che sono scesa dal treno e lui era là e mi sono innamorata subito, ma lui è timido, non ci verrebbe mai, ma sicuro, vi veniamo a trovare, abbiamo un bimbo di 5 anni, va all'asilo

Quelli di Asti, che lui è viticoltore e mi ha portato il "dolcetto" vendemmiato da lui? risponde lei e non mi lascia neanche parlare:
Scusi, scusi, non posso, la bambina piange!
e attacca. Hanno una bimba piccola, quindi, che bello, richiameró nel pomeriggio

Quelli di Palermo, che lui è così gentile, i siciliani sono magnifici, quando sono gentili. Telefono, mi risponde lei, ma io mi sono dimenticata come si chiama e chiedo di lui:

Signora, certo, mi farebbe piacere, le passo peró mia moglie, lo chieda anche a lei
ma parla bene italiano? (quando si sono conosciuti lei non parlava una parola) io parlo malissimo in russo, le passo mio marito (il mio) così si spiegano meglio
Michal le racconta e lei ne è felicissima. Bene, ne ho un'altra, ma continuo ...

Mi avevano detto di no in tanti, il professore che è tanto simpatico:

ma sa gli allievi cosa direbbero ..
Mi dice di no anche la coppia di qui vicino a Torino, quelli che il giorno del matrimonio sono poi venuti in ufficio con lo spumante a brindare! Il marito non avrebbe nulla in contrario, ma lei non vuole pubblicità, trova che ha già tanti problemi a trovare lavoro
Sa con noi stranieri ci sono ancora molti pregiudizi ..
Rifiutano anche la nostra coppia preferita, ci vengono a trovare tutte le settimane, non dico i loro nomi, lui mi ha raccontato che quando si sono sposati la gente in paese criticava che la moglie fosse straniera, anche sua zia lo ha guardato male:
Se sapessero che mi sono sposato in agenzia, non smetterebbero più di criticare
E dire che sono così felici, si amano tantissimo e si vede, quando vengono in ufficio, un continuo battibecco: non guardare le foto degli altri dice lui no non vado in televisione se no poi le altre donne me lo prendono! dice lei sorridendo.

Mia moglie non c'è, è tornata in Ukrajna col bambino per un mesetto, sa, i nonni non lo conoscevano ancora!
Risponde così quel bel ragazzo veneto, (e anche lei è molto bella) che si è sposato l'anno scorso, a Kijev
era più facile sposarsi lì, per i documenti...
Chiamo tanti altri che sento spesso, che non posso neanche nominare, si seccherebbero se si riconoscessero dalle descrizioni: i romani, che sono venuti apposta a Torino per salutarci dopo sposati, quelli di Genova, che sono venuti in ufficio e lui mi ha chiesto:
posso filmare l'ufficio? sa mia moglie lo vorrebbe, dice che è qui che è nato il nostro amore ....
quelli che hanno già la bimba di sette anni, lui mi aveva telefonato il 15 agosto, disperato dalla repubblica Ceka, dicendomi che il paese dove doveva andare a incontrare la ragazza non esisteva, sulla carta c'è .... io gli risposi: lungo la strada lei si fermi alla prima casa che trova, ecco , quello è il paese!

Quelli di Cremona, che lui non l'ho più sentito, ma lei mi telefona regolarmente per sapere se ci sono nuove coppie nella sua zona, le manca non parlare la sua lingua e telefonare all'estero non puó tanto spesso, è troppo caro ....

Chiamo anche quelli che so già, diranno di no, ma Michal pensa che possiamo avere delle sorprese: e risento così tanta gente della quale non avevo notizie da un po', ogni telefonata comincia titubante, ma saranno ancora insieme? prima o poi trovo qualcuno che si sarà separato, sono ansiosa... E invece li trovo sempre tutti felici, le donne parlano l'italiano perfettamente, a seconda della regione, con le inflessioni e i modi di dire del marito, chiamo in Abruzzo, in Toscana, in Calabria, in Veneto, in Romagna, nelle Marche, in Trentino

Chiamo anche le nostre coppie più vecchie, cioè sposate da tanto tempo, Mario e Valentina: lui non puó ha troppo lavoro in questi giorni

ma signora la prossima volta verremo senz'altro ... Le passo Valentina che la saluta
(lui aveva il numero di scheda 10!) e Valentina non parla italiano, ha imparato il veneto!

Giuseppe con Vladka.. -lui era il numero 10- mi risponde lei:

signora, glielo avevo già detto, noi in televisione non ci andiamo, figuriamoci .. vengo a trovarla uno di questi giorni così le presento il nostro bambino ..
E poi ci sono quelli che non ho più trovato, il telefono è cambiato, o hanno cambiato indirizzo ... quel bel ragazzo di Latina e lei ukrajna, non so neanche se si sono poi sposati, quelli che abitavano a Opera, che ho conosciuto anche mamma e papà, quel gentilissimo signore di Genova che mi ha chiamato lui un mese fa, si sono sposati l'anno scorso in comune, a Natale si sposano in chiesa: ho provato a richiamarlo, ma ha cambiato indirizzo. Non trovo una bellissima coppia di Morlupo, sull'elenco lui non c'è più, chiamiamo la mamma di lei in Lituania:
l'indirizzo è sempre quello, il telefono io non ce l'ho, tanto chiamano loro, noi da qui non ce lo possiamo permettere-

Ci sono anche quelli che mi hanno detto:
Ci scusi signora, non le abbiamo più telefonato, ma non avevamo più il vostro numero, sa, quando ci siamo sposati "abbiamo buttato via tutti i fogli, cancellato le tracce"!
-ma cos'era, un delitto, venire in agenzia?
Non ho certamente telefonato a quelli che hanno voluto indietro le foto di entrambi scrivendomi una raccomandata con ricevuta di ritorno e appellandosi alla legge sulla privacy ... bastava che mi facessero una telefonata, ne ho restituite tante di foto, in tutta Italia!

Ho finito le telefonate, non ho trovato altre coppie, soltanto i milanesi e i palermitani, alle sei spedisco il fax, mi telefona Ludmila il giorno dopo, il giornalista li ha contattati, la sera andranno a fare il provino. - Dunque ha scelto loro, forse perché erano i più vicini, forse perché sono tanto belli, e lei anche così simpatica. Nel fax avevo allegato anche le foto che avevano al momento della presentazione:



pagine scritte e curate da Michal Maruska & Elisabetta de Carli Maruskova.

Home page